«Vogliamo lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato». Proprio per questo Apple è diventata completamente green. Il 100% delle strutture del colosso di Cupertino sono alimentate a energia pulita. «Dopo anni di duro lavoro, siamo orgogliosi di aver raggiunto questo importante traguardo. - ha affermato l'amministratore delegato Tim Cook - Continueremo a spingerci oltre il limite di ciò che è possibile con i materiali nei nostri prodotti, nel modo in cui li ricicliamo, con le nostre strutture e con il nostro lavoro con i fornitori per trovare nuove fonti di energia rinnovabile, sempre più creative e all'avanguardia, perché sappiamo che il futuro dipende da questo».

Intanto Apple ha già raggiunto un ottimo traguardo che coinvolge strutture in 43 Paesi diversi fra punti vendita, uffici e centri dati. Apple annuncia, inoltre, che altri nove fornitori si sono impegnati a usare esclusivamente energia pulita per la produzione di Apple, portando così a 23 il numero totale dei fornitori che partecipano all'iniziativa. Il colosso di Cupertino ha poi 25 impianti di produzione di energia rinnovabile, già operativi nel mondo, con una capacità produttiva totale di 626 megawatt, di cui 286 già disponibili nel 2017.

Altri 15 impianti sono in fase di costruzione. Con la loro realizzazione sarà possibile produrre più di 1,5 gigawatt di energia rinnovabile. Dal 2014, tutti i data center Apple sono alimentati esclusivamente con energia pulita e dal 2011, grazie a questi progetti, Apple ha ridotto del 58% le emissioni di gas serra delle sue strutture nel mondo, ed evitato che quasi 2,2 milioni di tonnellate di CO2 finissero nell'atmosfera. 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.