L’obiettivo è uno: diventare la risorsa da consultare per qualsiasi aspetto del viaggio. E così, a breve, il simpatico gufo col binocolo, logo di TripAdvisor, si sposterà nella categoria dei social network e quando qualcuno si loggherà all’app, la sua homepage diventerà un feed personalizzato di informazioni.

TripAdvisor, il portale delle recensioni turistiche, cambia pelle per assecondare lo spirito di community nato al suo interno che ha trasformato l’azienda, diventata ormai un aggregatore di esperienze. Nella sua nuova versione social, oltre a consentire ai viaggiatori di leggere le recensioni, aiuta a trovare consigli di persone ed esperti, seguirli e creare una «bacheca» di contenuti. Insomma le funzionalità che già sono note grazie a Instagram e Facebook. 

Ci sarà la possibilità, quindi, di crearsi un profilo, mettere like, condividere post e recensioni. Si potrà accedere a foto, video, articoli e guide create da amici, famigliari e conoscenti, ma anche editori e influencer. Si potranno pubblicare anche delle “liste dei desideri” di cose da fare in viaggio, trovare e seguire gli amici nei loro viaggi, valutarne esperienze e i punteggi che hanno assegnato a hotel e ristoranti.

“Siamo entusiasti di rivoluzionare ancora una volta il mondo dei viaggi – ha commentato il Ceo Stephen Kaufer - Così come ciascuno ha i suoi siti o app di riferimento per la musica e lo shopping, stiamo facendo sì che TripAdvisor sia ora la risorsa da consultare per ogni aspetto del viaggio”.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.