Italian Factor
Moi Composites: l'additive manufacturing per materiali a elevate prestazioni

I materiali compositi a fibra continua sono i materiali con le più alte prestazioni meccaniche al mondo, generalmente conosciuti con il nome di vetroresina, fibre di carbonio o materiali anti-proiettile. Ad oggi questa classe di materiali viene comunemente impiegata in settori come l’aerospazio, la nautica, il biomedicale, oil&gas, l’automotive, l’energia eolica, il design e l’architettura. Ad oggi la produzione con tecniche tradizionali è lenta, costosa (richiede la costruzione di uno stampo anche per la produzione di un singolo componente) e a volte anche poco salutare per gli operatori che sono a contatto con le sostanze chimiche. Circa l'80% della produzione mondiale è realizzata attraverso processi manuali per produzioni di serie inferiori a 100 pezzi. 
La startup “Moi composites” ha sviluppato all’interno del dipartimento “Giulio Natta” del “Politecnico di Milano” un processo di additive manufacturing in grado di coniugare le prestazioni dei materiali compositi a fibra continua e matrice termoindurente con le potenzialità offerte dalla robotica e dai processi digitali. Il processo brevettato chiamato CFM (acronimo di Continuous Fiber Manufacturing) è in grado di stampare in 3D non solo prototipi ma anche prodotti ad elevate prestazioni realmente utilizzabili dall’industria. Questo permette di avanzare verso uno dei focus contemporanei più ricercati nell’industria 4.0 ovvero passare dalla produzione di massa alla personalizzazione di massa. Moi e’ quindi in grado di creare soluzioni ad-hoc per ogni potenziale applicazione e offrire un servizio di co-progettazione e produzione di pezzi unici altamente personalizzati o piccole serie. 

 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.