Italian Factor
PhotonPath, circuiti ottici riconfigurabili in processo automatizzato e scalabile


Douglas Aguiar presenta PhotonPath. Le reti di fibre ottiche sono ovunque, anche se non ce ne rendiamo conto. Le società di infrastrutture cloud come Google, Facebook, Amazon e Microsoft ne gestiscono diverse. Anche le società di telecomunicazioni come TIM, Vodafone, Deutsch Telecom, AT & T e Verizon gestiscono tali reti. Tuttavia, dopo quasi 30 anni di costante crescita della capacità, le reti ottiche si stanno avvicinando a un limite di capacità fondamentale. Sono necessarie nuove tecnologie e modelli di business per risolvere il cosiddetto problema della "capacità ottica". Le reti sono sature, consumano molta energia e occupano sempre più spazio. Aggiungere semplicemente più fibre non funziona più, dal momento che farlo in modo semplice, efficiente, affidabile e scalabile non è semplice.

La nostra soluzione utilizza Integrated Photonics per supportare la riconfigurabilità e la scalabilità della rete ottica. Questa è una tecnologia che consente la miniaturizzazione e l'integrazione di migliaia di dispositivi ottici in un singolo chip.

Mentre la riconfigurabilità della rete è una caratteristica chiave in uno scenario operativo di rete saturo e assetato di energia. Per soddisfare questa esigenza, gli elementi della rete devono essere flessibili, compatti e offrire prestazioni elevate. L'amplificatore ottico è un importante elemento di rete che al momento non offre tutte queste caratteristiche contemporaneamente.

La nostra proposta è un amplificatore ottico White-Box, cioè un elemento di rete compatto, modulare e removibile riconfigurabile. Il nostro amplificatore è il primo sul mercato a utilizzare un chip integrato Photonic riconfigurabile.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.