Italian Factor
Voltaplant, l'elettricità arriva dalle piante

Daniel Alexei presenta VoltaPlant, una startup innovativa e spin-off dell’Università degli Studi di Pavia attiva nel settore dell’energy harvesting. Le principali attività di ricerca e sviluppo sono focalizzate sulla tecnologia Plant-Microbial Fuel Cell (PMFC), che permette recuperare l’energia naturalmente dispersa dalle piante senza interferire nel loro ciclo vitale. I prodotti sono basati su un modulo comune di potenza istantanea pari a 1 mWatt (800mV con una corrente di 2mA). La “Pila Vegetale” alimenta sensori e LED in modo continuo e senza l’uso delle batterie, sfruttando i prodotti del processo di fotosintesi clorofilliana. Ciascun modulo è composto da: 1 cella combustibile, 1 circuito, 1 pianta, 1 vaso. Ognuno di essi è in grado di alimentare: 6 LED o 1 sensore di prossimità + 1 LED. Tre moduli alimentano 1 sensore rilevamento umidità e temperatura in grado trasmettere i dati su interfacce esterne.

Il modello di business è basato sul BtoB, focalizzato sulla vendita dei singoli moduli e servizi annessi ad aziende terze interessate all’assemblaggio finale e alla vendita. Le applicazioni di mercato sono associate all’illuminazione e/o al monitoraggio (parametri ambientali) fruibili nei settori indoor e/o outdoor come vie segnaletiche, decorazioni per giardini e parchi ed implementazione a servizi di Smart City.

I clienti finali profilati si dividono in persone fisiche (amanti del green-tech, reddito medio, prevalentemente femminile) e aziende coinvolte nella gestione degli spazi pubblici.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.