Ci sono prodotti che si possono trovare in vendita a qualunque orario, grazie ai distributori automatici: dalle bibite alle sigarette, dai preservativi alla benzina. E perché non la carne?

Probabilmente è quello che ha pensato la macelleria di carni bio Applestone Meat Company, nello stato di New York. E così è nato il distributore automatico di carne fresca, di qualunque taglio. Un’iniziativa che i clienti hanno molto apprezzato e che potrebbe presto diffondersi  e arrivare un giorno anche in Italia.

Sono due i distributori automatici finora installati, il più grande a Stone Ridge: qui ci sono 4 vetrate, ognuna delle quali dedicate a un tipo diverso di carne. C’è il manzo, l’agnello, il maiale e uno scompartimento interamente riservato alle salsicce. Non proprio la carne più magra che esista…ma si sa che gli americani quando si tratta di cibo non badano più di tanto alla linea. In ogni caso, si tratta di carne biologica, che proviene da allevamenti locali e da animali nutriti solo con erba, senza l’utilizzo di antibiotici e ormoni.

Il distributore, che ovviamente è ben refrigerato, viene rifornito ogni giorno e la carne non resta mai più di una settimana. Un’idea che va incontro alle esigenze di chi fatica a conciliare gli impegni lavorativi con gli orari di apertura e che ha riscosso un successo notevole. Il proprietario dell’azienda, in un’intervista a Bloomberg, ha rivelato che nel solo punto vendita di Stone Ridge vende 1300 kg di carne alla settimana. Ecco che la risposta del pubblico lo ha incoraggiato a puntare su questa nuova modalità di vendita: per questo sta facendo sviluppare distributori da mille pezzi, che saranno installati in altre città e dal 2019 anche a New York.

E chissà che tra qualche anno acquistare carne al distributore non diventi la normalità…

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.