Con Tinder eri tu l’artefice del tuo destino amoroso, con Ship il partner te lo trovano gli amici. O almeno ci provano. Match Group e il digital brand Betches hanno dato vita alla nuova applicazione di dating, disponibile finora solamente per iOS, che permette di impostare una ristretta cerchia di persone autorizzate a scegliere per noi i profili che potrebbero interessarci. Il tutto sempre basandosi sugli interessi e la distanza impostati dall’utente.

Una volta che un amico ha dato l’ok al profilo di un potenziale partner, questo comparirà all’interno di una chat di gruppo dove le persone potranno discutere della scelta, ma anche parlare di qualsiasi altro argomento. L’importante è che i due potenziali partner si scambino il like: solo così avranno la possibilità di parlarsi in chat.

L’abitudine a cercarsi un partner tramite app è sempre più diffusa, tanto che Tinder, anch’essa di proprietà di Match Group, viene utilizzata molto anche tramite Apple Tv. Un modo di rendere lo swipe quasi una forma di intrattenimento. 

Le tre donne che hanno inventato Ship invece hanno sottolineato in un’intervista ad Aol che il progetto di realizzare un’app di questo genere è nato pensando che gli amici e la cerchia sociale hanno un forte impatto sulla scelta di un partner nella vita offline, mentre a oggi non hanno alcun ruolo quando si utilizzano le app di dating. Ship prova a colmare questo gap, rendendo la ricerca di un partner tramite applicazione un’attività meno solitaria. Senza dimenticare il fatto che spesso gli amici sono più lucidi in situazioni in cui il diretto interessato non lo è.

 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.