Finora sono tutti impazziti per Game of Thrones. Da oggi c’è un altro trono che potrebbe passare alla storia: quello per videogiocatori. Si chiama Predator Thronos ed è una postazione gaming, realizzata da Acer, composta da una poltrona ergonomica e motorizzata e da un un supporto per ben tre monitor da gaming da 27 pollici.

Più che una poltrona, però, è più simile a una caverna: per entrarci occorre sollevare la struttura che mantiene in posizione i tre monitor e far ruotare in avanti il tavolino che sorregge la tastiera, ma le operazioni più onerose sono tutte prese in carico da motori interni. Una volta dentro, un sistema di regolazioni permette di definire l’inclinazione della poltrona e dello schienale fino a 140 gradi, ma anche l’alzata del poggiapiedi, mentre i display avvolgono completamente il giocatore lanciandolo al centro dell’azione.

Le spedizioni partiranno, anche in Italia, da aprile 2019, ma purtroppo non sarà abbordabile da tutti, non solo per le dimensioni ma anche per il prezzo. La struttura misura un metro e mezzo in altezza e lunghezza, pesa da sola 180 chili e richiede un’alimentazione di 180 watt. Nella sua configurazione di base, costa 10mila euro. Nulla se si decide di corredarlo delle componenti consigliate da Acer per renderlo completo: dal potente pc Predator Orion 9000 ai tre monitor al monitor Z271U, passando per le cuffie Galea 300, la tastiera Aethon 500 e il mouse Cestus 510. Con questi gadget si arriva tranquillamente a 20mila.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.