Per ora sono prodotti di nicchia, ma nei prossimi anni rappresenteranno un trend di sicuro successo. Ecco le 5 migliori barche elettriche già sul mercato. 

Q30: prodotto dalla casa finlandese Q-Yachts, è uno yachts completamente elettrico con un design minimalista che può ospitare fino a 8 persone. Ha una potenza continua di 20 kW e una velocità massima pari a 15 nodi. La batteria di serie è da 30 kWh e consente un’autonomia di 42 miglia nautiche (78 km). Il Q30 utilizza un sistema di propulsione silenziosa intelligente chiamata “Oceanvolt” è stato utilizzato come fonte di energia alternativa per le barche a vela. All’interno troviamo una zona lounge con un tavolo ed un divano bianco. Nella zona inferiore trova posto anche una piccola cabina.

Ernesto: è il primo E-Commuter del Lago di Como. Si tratta di un prototipo costruito dal Cantiere Ernesto Riva con il supporto dell’architetto Germán Mani Frers e dell’ingegnere Carlo Bertorello, inserito nel progetto Slow Commuter finanziato da Regione Lombardia. Ernesto è stato pensato e progettato per avviare e compiere un percorso di innovazione nella nautica, puntando in particolare sulla sostenibilità ambientale. Il suo design è molto particolare, con delle linee d’acqua che riducono il moto ondoso, il layout è aperto per rendere più vivibili gli spazi, per la sua costruzione son ostati usati materiali rinnovabili e riciclabili. 

Yacht Dasher: ha due motori elettrici da 80 cavalli alimentati da batterie agli ioni di litio prodotte da Bmw. È realizzato in carbonio e materiale composito per contenere il peso e può raggiungere la velocità massima di 27 miglia all’ora. La barca dispone anche di un parabrezza frameless regolabile e di un’interfaccia che può contare su un display dove tenere sotto controllo l’autonomia che è paria a circa 40 miglia. Lo Yacht Dasher è stato progettato da zero dall’azienda Hinckley ed ha un design moderno con finiture di qualità.

Portier Yachts: rappresenta lo stato dell’arte nella nautica elettrificata. Sviluppata da Kreisel Electric, raggiunge i 50 nodi (93 km/h) e il motore ha potenza di 500 cavalli. Lo scafo è realizzato in carbonio e le sue batterie, con un sistema di raffreddamento liquido, hanno capacità di 120 kWh che dovrebbero garantire 4 ore di crociera. 

The Future of Fjords: è un traghetto elettrico realizzato in Norvegia. Lungo 42 metri e largo 15 può trasportare fino a 400 passeggeri. I motori elettrici sono due, ognuno con una potenza di 585 cavalli. La velocità massima è 16 nodi (30 km/h) e l’autonomia è pari a 55 km. Per ricaricare l’enorme batteria da 2400 kWh la società sta costruendo una sorta di docking station, chiamato PowerDock, che dovrà essere installato sui fiordi e che promette di ricaricare la batteria in soli 20 minuti. The Future of The Fjords dovrà completare in un anno circa 700 viaggi tra Flam e Gudvangen, la zona ovest dei fiordi norvegesi dove entro il 2026 si potrà circolare solo con navi elettriche.

Guarda la gallery:

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.