Il termine binge watching indica la fruizione ininterrotta di episodi di serie tv: le famose maratone davanti al divano collegati a internet. Dopo lo smart download, l’ultima trovata di Netflix, parleremo invece di binge in public, cioè maratone non più circoscritte alle mura domestiche, ma anche in altri luoghi.

Una ricerca di mercato condotta dalla piattaforma dal 24 agosto al 7 settembre 2017 ha evidenziato il fenomeno grazie al coinvolgimento di 37mila utenti. Il campione è stato bilanciato per età e sesso, ed è rappresentativo di una popolazione di adulti che guardano film e serie TV in streaming attraverso dispositivi mobili. In Italia il 70% degli utenti (percentuale maggiore rispetto al totale del campione, che si attesta sul 67% degli intervistati nel mondo) utilizza lo smartphone per guardare i propri contenuti preferiti anche lontano dal divano.

È così che Netflix ha deciso di inserire tra i suoi servizi lo smart download. Il nuovo strumento, attivabile dalle impostazioni del proprio profilo sulla piattaforma, permette di scaricare gli episodi successivi ed eliminare quelli già visti, liberando spazio sul dispositivo. La funzione si attiva solo in presenza di rete Wi-Fi, così da non rischiare di consumare dati del proprio telefono.  

La nuova funzione smart download sarà disponibile per smartphone e tablet con sistema operativo Android, così da permettere agli utenti di godere delle serie TV preferite sotto l’ombrellone. Infatti, secondo la ricerca Netflix, per più di un italiano su 3 è l’attività perfetta da praticare in spiaggia, nelle ore più calde o dopo pranzo. 

 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.