Insonni cronici di tutto il mondo la tecnologia vi salverà. Chi l’avrebbe mai detto che un insieme di sensori e algoritmi avrebbe aiutato i nostri sonni? È quello che promette Somnox, il cuscino hi-tech, intelligente e comodissimo inventato da un team di ragazzi olandesi. Un vero concentrato di tecnologia, in grado di comprendere grazie a particolari sensori la qualità del sonno di una persona e creare ad hoc un programma di riposo, consultabile mediante app apposita.

In Italia più di una persona su due non dorme bene e nel mondo è il 40% della popolazione ad avere disturbi del sonno. I problemi aumentano con l'arrivo della primavera ed è per questo che la World Sleep Society, fondata dall'Associazione Mondiale di Medicina del Sonno, ha deciso di celebrare il World Sleep Day il 17 marzo, prima dell'equinozio di primavera. Eppure un terzo della nostra vita secondo la scienza si trascorre dormendo, è dunque fondamentale riuscire ad avere un riposo sereno.

Somnox simula il respiro registrando il ritmo di sonno e seguendo lo stesso andamento del respiro della persona, cambiando modalità e frequenza del respiro ad ogni minima variazione dell’individuo. Il funzionamento del cuscino si basa su una ricerca per la quale la respirazione controllata influenzerebbe l'amigdala nel cervello, che svolge un ruolo fondamentale per il benessere emotivo.

Il cuscino smart è inoltre capace di riprodurre, grazie ai due speakers bluetooth, musica rilassante o addirittura raccontare delle favole, e di emettere una luce graduale che simula quella naturale, per regalarci la sensazione di svegliarci con l’alba

.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.