Programma TV
Cinema, gaming e cucina: innovazione è la parola d'ordine

Il mondo dell'entertainment, dal cinema al gaming, è profondamente influenzato dalla tecnologia. Ma l'innovazione arriva anche ai fornelli, e deve guidare la transizione energetica per un futuro più green: di tutto questo di parla in questa puntata del programma televisivo Instant Future.

Emissioni zero: la sfida della transizione energetica

Gli effetti del cambiamento climatico sono sotto gli occhi di tutti. Per limitarli serve un cambio di rotta verso un mondo più sostenibile e più green, possibile solo con l’impegno di tutti gli attori in campo: governi, singoli cittadini, mondo industriale. Snam, azienda leader in Europa nel settore delle infrastrutture energetiche, punta a guidare la transizione energetica facendo leva sul gas naturale e su nuove rinnovabili come biometano e idrogeno. Quale futuro avranno queste fonti in un mondo che punta alla decarbonizzazione e allo sviluppo sostenibile? Ne abbiamo parlato con l'amministratore delegato di Snam, Marco Alverà.

Italiani in fuga dai fornelli

Meno plastica, meno fornelli, più salute: sono queste parole chiave a guidare le scelte degli italiani secondo il Rapporto Coop 2019 sui consumi. Sempre di corsa e tra mille impegni, in 20 anni il tempo che dedichiamo a cucinare si è dimezzato, con conseguenze inevitabili: aumenta la spesa per la ristorazione extradomestica, ed è boom per il food delivery. Anche negli acquisti al supermercato vince l’instant food, con una crescita del 9,3% in un anno. Negli ultimi 12 mesi il giro d’affari del “ready to eat” è stato di 1,6 miliardi di euro. 

Cinema, fabbrica d’innovazione

Il cinema è per sua natura specchio dell’evoluzione tecnologica. Nato nel 1895 per opera dei fratelli Lumiere, in poco più di un secolo ha visto prima l’avvento del sonoro, poi del colore, fino ad arrivare all’era del digitale, del 3D e all’utilizzo sempre più massiccio della grafica computerizzata, che ha rivoluzionato la tecnica degli effetti speciali. Negli ultimi anni si sono susseguiti esperimenti di ogni genere, e c’è chi è al lavoro per applicare al cinema l’intelligenza artificiale, portando i robot dietro la macchina da presa. Intanto con l’uscita nelle sale di Gemini Man, il film di Ang Lee prodotto dalla Twentieth Century Fox, si è scritta una nuova pagina dell’evoluzione cinematografica. Innanzitutto si tratta del primo film ad avvalersi della tecnologia 3D+, e poi per la prima volta si vedono interagire sullo schermo due personaggi interpretati dallo stesso attore, ma di età diverse. Impossibile? No, se la versione più giovane è stata ricreata completamente in digitale.

No fibra, no game

Il mondo dei videogame sta cambiando rapidamente: dall’Atari del 1972 siamo arrivati al gioco online, che si candida a sancire la fine dell’era delle console. Il mercato del gaming sta migrando velocemente sul web, e quello che preoccupa gli appassionati è avere a disposizione una rete all’altezza: una connessione lenta o instabile rischia di compromettere la qualità dell’esperienza di gioco. La fibra ottica, e in particolare quella in FTTH di Open Fiber, è la soluzione ideale per i gamers: nessuna perdita di linea, ottime prestazioni e niente lag. Ne abbiamo parlato con Paolo Perfetti, Chief Informtaion Officer di Open Fiber. 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.