Programma TV
Prove di futuro, dall'Italia a Las Vegas

Italia in prima linea nella ricerca sull'idrogeno, grazia alla sperimentazione portata avanti da Snam. E al Ces di Las Vegas nell'edizione 2020 è andato in scena il futuro, in ogni settore. Ma non solo: in questa puntata di Instant Future parleremo anche di smart speaker, sempre più diffusi, e della futuristica Woven City.

Italia pioniera nella ricerca sull’idrogeno

Italia pioniera nella sfida dell’idrogeno. Lo scorso anno, in una prima assoluta a livello europeo, Snam ha iniziato a immettere idrogeno nella rete del gas nazionale a Contursi Terme, in provincia di Salerno. Il mix idrogeno-gas naturale è stato fornito in via sperimentale a un pastificio e un’azienda di imbottigliamento di acque minerali attive sul territorio. Applicando la percentuale del 10% di idrogeno al gas trasportato ogni anno da Snam, se ne potrebbero immettere ogni anno in rete 7 miliardi di metri cubi, con una riduzione delle emissioni di CO2 di 5 milioni di tonnellate. Ne abbiamo parlato con Dina Lanzi, Head of Technical Hydrogen Business Unit Snam.

Woven City, la città dove si studia il futuro

Si chiama Woven City e sarà realizzata entro il 2021 su un'area di 70 ettari alle pendici del monte Fuji, in Giappone: è la città del futuro, ideata da Toyota. L'azienda automobilistica nipponica ha svelato al Ces di Las Vegas il prototipo di questa città: un ecosistema completamente connesso e alimentato da celle a combustibile a idrogeno. I duemila residenti, tra cui dipendenti Toyota e ricercatori, potranno testare e sviluppare nuove tecnologie applicate ad ogni aspetto della vita quotidiana in un ambiente reale. La città è progettata per essere completamente sostenibile, con edifici realizzati per lo più in legno per ridurre al minimo le emissioni di CO2.

L’era degli smart speaker

Gli esperti di tecnologia non hanno dubbi: ci troviamo nell’era degli smart speaker. Sono decine i modelli che ora affollano il mercato: nel primo trimestre del 2019 gli altoparlanti con assistente vocale hanno fatto registrare un +44% nelle vendite a livello globale, e alla fine del 2019 più di 200 milioni di abitazioni sono state equipaggiate con uno smart speaker. Tra i vari modelli primeggia Echo di casa Amazon con oltre 10 milioni di smart speaker venduti in un solo trimestre. A seguire Alibaba e Baidu con rispettivamente con 3,9 e 3,7 milioni di prodotti venduti. Si aggiudica solo il quarto posto Google con 3,5 milioni di speaker, seguito dalla cinese Xiaomi. In sesta posizione troviamo Apple con il suo HomePod.

A Las Vegas un viaggio nel futuro

Il futuro va in onda al Ces di Las Vegas. Negli anni il Consumer Electronics Show si è trasformato da semplice fiera dell’elettronica a un hub globale dell’innovazione che concentra in pochi giorni le idee più visionarie e i prodotti più innovativi pronti ad arrivare sul mercato. L’edizione 2020 ha visto la presenza di oltre 4.400 espositori e il debutto di 20.000 nuovi prodotti: case sempre più connesse, mobilità innovativa, tecnologie per la salute e Internet of Things. In tema di viabilità, hanno fatto molto parlare di sé i taxi volanti di Uber e Bell. Protagonista a sorpresa Sony: attesa per la nuova Playstation 5, ha spiazzato tutti svelando la sua prima auto, l'elettrica Vision-S. Un’auto dove il cruscotto è sostituito da monitor che attraversano tutto l'abitacolo e dove l'audio avvolge i passeggeri a 360°.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.