Edicole. Il Fai, Fondo per l’Ambiente Italiano, ne protegge una in particolare, a Mantova (nella foto), avendole riconosciuto un ruolo e un valore storici. Ma è evidente che con la crisi della stampa si tratta, specie per quelle che sono sulla strada da sole, appunto come una…edicola, di edifici che rischiano di non avere un futuro.

Creativi. Chi sono? Professionisti che fotografano un problema e immaginano una soluzione. Vivono generalmente lontano dal banale per questo non sempre hanno vita facile, perché la creatività non è materia a disposizione di tutti. Ma le edicole le conosciamo tutti e allora Alfredo Accatino, uno dei creativi più…creativi in Italia, ha lanciato attraverso Facebook un concorso di idee per chiedere risposte sul futuro delle edicole e per censire le prime risposte disponibili. La premessa è che si tratta di un patrimonio che non possiamo perdere.

Allora, si va dal punto distributivo per e di Amazon, dunque distribuzione e consegna, alla risposta aperta. Accatino ha posto una sola condizione: non valgono suggerimenti per trasformare le edicole in punti di street food. Su tutto un numero che vale come minaccia sospesa nell’aria e anche come riflessione sociale, dunque spunto creativo: si dice che di 30mila edicole del genere presenti in Italia ne resterà solo la metà. La soluzione Mantova non è ovviamente praticabile per tutte: cosa facciamo con le altre?

I social possono avere anche la funzione di imbuto creativo grazie al quale censire tutte le idee e considerare solo le migliori. Soprattutto i social sono uno strumento che non permette, quando ben usati, l’indifferenza. Dunque, siete tutti invitati a partecipare, e non importa la patente professionale che vantate: venite avanti, creativi.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.