Einstein diceva “Se l'ape scomparisse dalla faccia della terra, all'uomo non resterebbero che quattro anni di vita”. Ebbene le api di tutto il mondo stanno scomparendo a causa di smog, mancanza di aree verdi, sempre meno biodiversità e fattori climatici sempre più complessi. Insomma stanno scomparendo per colpa nostra.

Diverse sono le iniziative volte a salvaguardare la vita di questi insetti tanto piccoli quanto importanti per il nostro Pianeta. Dall’autostrada per le api di Oslo alle startup che aiutano gli apicoltori. L’importanza di questi piccoli animaletti deriva proprio dal loro “modo di fare sesso” con i fiori. L’impollinazione. Senza la quale non esisterebbero piante e fiori, e quindi anche la vita sulla Terra.

 

PornHub lancia BeeSexual

Pornhub, il sito web canadese di pornographic video sharing della famiglia del porno 2.0, ha deciso di fare qualcosa per aiutare le api. Il progetto che ha lanciato si chiama BeeSexual, ovvero una serie di video che mostrano l'importante ruolo svolto dalle api nella riproduzione vegetale con una visione umanizzata e piuttosto hard dell’impollinazione.

È un genere di porno completamente nuovo, dedicato al salvataggio delle api. I video riprendono le api che fanno “sesso” con i fiori per raccogliere il nettare, ma con l’aggiunta delle voci fuoricampo delle pornostar per umanizzare la situazione. Ricordiamoci che è un sito porno. Stanno facendo del loro meglio.

Pornhub dice che per ogni clic doneranno denaro alle associazioni di beneficenza per la salvaguardia delle api. “La natura è “beesessuale”, ovvero dipende dalle api, infatti la maggior parte delle piante e degli alberi si basano sulle api per fare sesso e riprodursi", dice il video.

La maggior parte delle piante sono bisessuali, producendo fiori che contengono sia uno stame pieno di polline che un pistillo che tiene le uova. Ma, in realtà, molto spesso si riproducono tramite l'aiuto di impollinatori, incluse le api da miele.

 

PornHub e la beneficienza

Non è la prima volta che il colosso del porno, è proprio il caso di usare questa espressione, dà una mano a qualcuno. Dalla donazione di una borsa di studio da 25 mila dollari al coinvolgimento con le questioni ambientali.

Cento dollari versati alle associazioni ambientaliste per ogni video porno caricato dagli utenti purché siano vestiti da panda. Questa la singolare raccolta fondi di Pornhub durante il PandaDay del 2017: "Per ogni video caricato come parte di questa campagna, Pornhub donerà 100 dollari a un'associazione impegnata nella conservazione del panda gigante. Faremo anche una donazione di un centesimo di dollaro ogni volta che un video della categoria “panda style” verrà visto nel periodo 16 marzo-16 aprile".

Ma PornHub ha pensato anche alle balene. Pornhub, aveva già lanciato un'iniziativa in occasione della giornata mondiale della balena nel 2015. Per tutto il mese di febbraio ha donato a Moclips Cetological Society, un'associazione senza fini di lucro che si occupa di tutelare le balene, un centesimo di dollaro per ogni 2mila filmati hard visualizzati sulla sua piattaforma.

Nel 2015 ha totalizzato 87,85 miliardi di video visti, 240milioni di visualizzazioni al giorno, che si traducono in una donazione di 1.200 dollari al giorno. A campagna conclusa, la compagnia dato in beneficenza 26.400 dollari.

Nell'aprile 2014, in occasione dell'Arbor Day statunitense, PornHub si era impegnata a piantare un albero per ogni cento video visualizzati in una determinata categoria hard del suo sito, arrivando a piantumare oltre 15mila alberi.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.