Esiste un modo per rimettersi in forma e fare bene all’ambiente nello stesso tempo. Si chiama Green Heart ed è la prima palestra ecosostenibile che trasforma l’energia cinetica in energia pulita. Alla base di questa rivoluzione c’è la Great Outdoor Gym Company, azienda britannica specializzata proprio nella realizzazione di palestre ecosostenibili. 
 
La prima del suo genere è stata inaugurata nello Shaw Park di Hill, nei pressi di Londra. Lo scopo è quello di dimostrare alle persone che mantenersi in forma non è solo fondamentale per la nostra salute ma fa bene anche all’ambiente. 
 

Esercizio fisico e energia pulita, un binomio perfetto

Fare regolarmente esercizio fisico migliora la qualità della vita e garantisce il benessere psico-fisico. Allo stesso tempo possiamo anche aiutare la natura con le apparecchiature di Green Heart che trasformano le nostre calorie bruciate in energia elettrica
 
Un’iniziativa unica nel suo genere che potrebbe cambiare per sempre la concezione di palestra che abbiamo avuto finora. Le potenzialità dell’essere umano nel creare energia pulita sono state poco considerate fino a questo momento. Prima di Green Heart esistevano solo delle cyclette in grado di ricaricare smartphone e tablet.
 

Una palestra per tutti

Green Heart è gratuita, è dotata di attrezzature costruite nel pieno rispetto dei criteri stabiliti dal British Standards Institute PAS 888, autorità preposta a disciplinare l'esercizio svolto all'aperto. Normalmente le sale per l'allenamento, site in giardini o aree esterne, sono vietate ai minori di 14 anni.  
 
Green Heart è invece a disposizione di tutti, grazie a dispositivi tarati per essere utilizzati da chiunque, nella massima sicurezza. Adulti e bambini possono dilettarsi nello sport, senza correre rischi. La palestra che produce energia è libera da trappole e spigoli taglienti ed è antiscivolo, adatta quindi anche a persone anziane o con disabilità
 

Gli attrezzi e l’energia

Se pensate che ci si limiti a pedalare vi sbagliate. Nella palestra ecosostenibile londinese ci sono numerosi attrezzi: cyclette, cross trainer, strumenti preposti a misurare l'indice di massa corporea, il peso, l'altezza di ciascun soggetto, oltre a fornire indicazioni mediche per far svolgere correttamente gli esercizi.
 
L’energia cinetica prodotta dal corpo umano è trasformata dalle macchine della Green Heart in energia elettrica usata dalla comunità, in modo che le bollette siano più leggere. Per farlo la TGO ha ideato tre sistemi intelligenti per raccogliere l’energia e utilizzarla:
 
- Cardio Charge: mentre si fa esercizio fisico si caricano il cellulare, il tablet, l'iPad o un qualsiasi altro dispositivo elettronico. Ciò è l'ideale soprattutto per i giovani che utilizzano in continuazione il telefonino. È uno stimolo a tenersi in forma, ottenendo un premio: la ricarica. Ovviamente, più a lungo ci si allena, più si produce energia;
 
- Glow: l'energia generata dall'esercizio fisico, è impiegata per illuminare l'area in cui sorge la palestra. Questo rende possibile l'utilizzo delle attrezzature anche durante la notte, offrendo l'opportunità a chi lavora di potersi comunque allenare. L'energia raccolta viene convogliata nelle luci poste sul pavimento e nei lampioni a LED;
 
- Flow: si tratta di un power display che permette di controllare, in tempo reale, l'energia prodotta durante l'allenamento, motivando l'utente a fare sempre meglio, ad impegnarsi di più. Quest'energia è raccolta e immessa nella rete elettrica nazionale per alimentare un edificio o altri contesti.
 

Quanta energia si produce?

Secondo le prime stime effettuate dalla TGO, una persona in media è in grado di produrre dai 50 ai 100 watt di energia, da moltiplicare per il tempo di allenamento fatto sulle attrezzature. In pratica ciascuna di esse produce 1 kwh di energia al giorno

Da quando è stata installata, la Green Heart ha fornito alla rete elettrica ben 40 mila kw, ma la cifra è ovviamente destinata a salire. Un po’ per il successo che sta avendo l’iniziativa e un po’ perché gli ideatori hanno in mente di diffondere questa palestra ecosostenibile in tutto il Paese. 
 

Anche gli attrezzi sono ecosostenibili

I materiali usati per realizzare gli attrezzi della Green Heart sono ad oggi i migliori in circolazione. L’85% di essi è riciclato e riciclabile a sua volta e la loro progettazione e produzione avviene in Gran Bretagna, quindi a km zero. Tale decisione riduce notevolmente l'impronta di carbonio della palestra, contribuendo ulteriormente alla tutela ambientale.
 
Inoltre, le macchine richiedono poca manutenzione, resistono bene ai diversi fattori climatici e hanno una garanzia di 25 anni sull'integrità strutturale dei pali in acciaio, sulle saldature, i bulloni e l'equipaggiamento generale. Altri 5 anni di garanzia sono per la verniciatura e l'eventuale corrosione causata da un guasto della stessa e un altro paio d'anni sono per le parti in gomma, i sedili e le fascette in plastica.
 

Ogni Green Heart un albero nuovo

La TGO, da sempre fedele al suo cuore green, non si è fermata qui. Ha deciso infatti di sostenere l’attività della NHS Forest, volta a tutelare la salute del personale, degli ammalati e in generale delle comunità attraverso un maggiore accesso agli spazi verdi. Di conseguenza, ogni qualvolta un cliente acquista un attrezzo della "Green Heart", viene piantato un arbusto.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.