Elon Musk: mille ne pensa e… mille ne fa, a questo punto è il caso di dire così. Pare che per l’imprenditore poliedrico non esista differenza tra immaginazione e realtà. Quello che gli viene in mente cerca di renderlo subito concreto.

Così, dopo Tesla, Hyperloop, Space X e perfino un lanciafiamme per proteggersi da un eventuale attacco di zombie, Musk punta su un aereo elettrico supersonico. Ovviamente questa sua idea non nasce oggi. Elon Musk lo immagina già fin da tempi non sospetti, quando la tecnologia non era così sviluppata come ora.

 

L’aereo elettrico con decollo verticale

Si chiamano VTOL e sono quei gioiellini dell’ingegneria aerospaziale in grado di decollare e atterrare verticalmente. Ed è proprio una delle funzioni che più ci piace dell’aereo elettrico che ha in mente Musk. Ma non dimentichiamo che la più grande novità è che si tratta di un aereo elettrico, e quindi non inquinante.  

Ma come sarà possibile? Secondo Musk la soglia tecnica per rendere il volo elettrico possibile è una batteria con densità energetica di 400 Wh/kg. Ad oggi, nel migliore dei casi, siamo a 300 Wh/kg. Musk e il suo team delle meraviglie sarà in grado di mettere a punto tutto ciò? Forse è ancora presto per parlarne, ma Musk ci ha abituato a sorprese inaspettate

 

Grandi aspettative per l’aereo elettrico, ma non è la priorità 

Elon Musk ha iniziato a pensare ad un aereo elettrico supersonico anche se le priorità di Tesla, al momento, sono altre. Il Ceo, durante una singolare intervista con Joe Rogan andata in onda su YouTube, ha parlato di aerei elettrici, affermando che un suo eventuale velivolo sarebbe superiore a tutti gli altri modelli, soprattutto perché sarebbe dotato della possibilità di decollare e atterrare verticalmente. Addirittura pare che il suo aereo elettrico potrebbe essere in grado di superare la barriera del suono e di volare in alta quota. 

Nonostante la notizia abbia già fatto incuriosire i fans, Elon Musk ha anche affermato che un aereo elettrico non è una priorità. Per ora sono più importanti le auto elettriche, il fotovoltaico e l’accumulo dell’energia prodotta. 

Con maggiore serietà, Elon Musk ha poi affrontato il tema dell’energia sostenibile. Il Ceo di Tesla ha affermato che il mondo sta giocando in maniera pazza con l’atmosfera e con gli oceani. Proprio per questo, secondo Musk, è necessario accelerare l’adozione dell’utilizzo delle energie sostenibili.

Musk sposta poi l’attenzione anche sui trasporti, affermando che sia necessario adottare al più presto soluzioni sostenibili anche in questo settore. Per il Ceo di Tesla, inoltre, lo slancio verso l’energia sostenibile è ancora troppo lento.

 

Tesla vuole aprire una fabbrica in Europa

Anche l’Europa pare stia diventando terreno fertile per Musk. Secondo alcuni rumors, l’imprenditore vorrebbe costruire una fabbrica in Europa e pare che se la stiano giocando Germania e Paesi Bassi.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.