Questa volta è proprio il caso di dirlo: la tecnologia ha superato sé stessa, ricreando il passato. Un team di esperti internazionali ha restituito il volto ad Avgi, una ragazza greca vissuta circa 9 mila anni fa. Lo scheletro di Alba, questo il significato del suo nome, era stato ritrovato nel 1993 all’interno della grotta di Theopetra, nella regione greca della Tessaglia.

Il suo viso è stato scelto dagli archeologi perché probabilmente ha assistito alla nascita delle prime società stanziali basate sull'agricoltura e sull'allevamento. Il team ha prima eseguito una serie di Tac del cranio di Avgi, per poi stamparne una replica 3D esatta a partire dalla quale è iniziata la ricostruzione. Muscolo per muscolo.

Non è la prima volta che l'Università di Atene e il team di Papagrigolakis lavorano per restituire un volto agli scheletri del passato. Nel 2010 era stato il turno di Myrtis, una bambina di 11 anni morta di tifo nell'Atene del 430 a.C. Ma risalire ai tratti somatici di Avgi non è stato per niente facile, per riprodurne l’aspetto in modo così accurato sono stati necessari un neurologo, un endocrinologo, un ortopedico, un patologo e un radiologo, tutti coordinati dall’ortodontista Papagrigolakis.

Il team, aiutato anche da Oscar Nilsson, archeologo svedese specializzato nel ridare forma ai volti del passato, ha visto poco per volta la nostra antenata riacquisire i tratti che le appartenevano 9mila anni fa, compresa una mascella piuttosto sporgente che gli esperti suggeriscono possa essere stata accentuata dall'abitudine di masticare pelle animale per ricavarne pellame.

Nonostante gran parte della ricostruzione si basi su attente misurazioni, caratteristiche come il colore della pelle, dei capelli e degli occhi sono stati ipotizzati a partire dai tratti comuni delle popolazioni che abitavano la regione all'epoca. Un’epoca, quella di Avgi, che fu cruciale nella storia dell’evoluzione umana. Un periodo in cui i nostri antenati, dopo centinaia di migliaia di anni vissuti da cacciatori-raccoglitori, stavano iniziando a organizzarsi in maniera stabile, grazie alle innovazioni tecnologiche e al benessere portati dalla rivoluzione agricola. E pensare che oggi Avgi potrebbe farsi tranquillamente un selfie

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.