Presidente di Singularity University Italy Summit, David Orban può anche rassicurare con questa qualifica chi è spaventato dalla sua stretta di mano. Attento alle novità per mestiere e per carattere, ha un chip impiantato nella mano destra. Deformazione, in senso letterale, professionale, ma comunque si tratta di una scelta individuale.

In Svezia sono invece già arrivati a una scelta collettiva: circa tremila persone si sono fatte impiantare un circuito tra indice e pollice e dunque con la mano, grazie alla tecnologia Nfc (Near Field Communication), la stessa che in pratica fa funzionare le carte di credito, pagano il loro biglietto ferroviario da pendolari.

Che stia cambiando la musica un po' per tutti lo dice, con un livello di tecnologia molto meno avanzato, e si può dire perfino meno spinto, il road show di Trenitalia che presenta i nuovi treni dedicati appunto ai pendolari: si chiamano Rock e Pop, nei prossimi giorni si potranno vedere a Bologna. Scherzi a parte, la notizia che arriva dalla Svezia rappresenta comunque una svolta epocale.

Abituati ad avere sotto pelle chiodi, ferri e placche per rimediare a infortuni, oppure pacemaker per sopravvivere, adesso stiamo arrivando a una velocità magari non altissima e però incontrollabile e, pare, inarrestabile, a essere dei cyborg.

In Belgio, un’azienda che opera nel marketing digitale ha proposto l’installazione, facoltativa si precisa, di un microchip che sostituisca il badge classico per i dipendenti. Fantascienza ? Lo può pensare chi non ha ancora capito che il miglior amico dell'homo social è un telefonino che racconta già tutti i nostri segreti. E se ci sono ancora dei dubbi, basta andare al cinema per vedere cose che noi umani…

(L.C.) 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.