Uno stadio interamente fatto di legno. È questa l’idea del club inglese Forest Green Rovers presente nella Football League Two, la quarta divisione del campionato inglese. Il club è già famoso per essere il primo team calcistico di atleti vegani. 

Adesso l’idea di uno stadio eco-friendly. Un progetto ecologico, perfettamente in sintonia con le nuove campagne contro il riscaldamento del Pianeta. Il primo che ha ricevuto una certificazione di neutralità climatica da parte delle Nazioni Unite. C’è già stato uno stadio completamente realizzato in legno (a Providence), ma con la ristrutturazione del 1981 le parti in legno furono sostituite dal cemento, lasciando solo il tetto nel materiale originale. 

Si chiamerà Eco Park Stadium e sorgerà nei pressi di Stonehouse, nel Gloucestershire, a nord di Bristol. Non sarà lontano dal New Lawn, il precedente impianto sportivo, anch’esso ecosostenibile: il 10 per cento dell’energia elettrica proviene da pannelli fotovoltaici installati sulla tribuna sud, e una parte dell’acqua impiegata per irrigare il campo viene recuperata con sistemi di accumulo dell’acqua piovana.

L’Eco Park Stadium

A progettare l’impianto è stato lo studio di architettura di Zaha Hadid. In legno, proveniente solo da fonti sostenibili, saranno realizzati la struttura, il rivestimento, gli spalti, il pavimento, gli arredamenti degli interni. La capienza sarà di circa 5mila spettatori, ma c’è già un piano di aumentarla a 10mila.  Il complesso dovrebbe coprire un’area pari a 40 ettari: oltre allo stadio infatti ci saranno altri 5 campi da calcio per l’allenamento. Il tetto sarà realizzato con una membrana trasparente. In questo modo la presenza sul territorio verrà ridotta al minimo e soprattutto verrà facilitata la crescita omogenea dell’erba nel campo.

Lo sport per l’ambiente

Anche altre società sportive stanno cercando di essere meno impattanti per l’ambiente. Ad esempio il Met Life stadium dei New York Giants nel New Jersey è alimentato con pannelli fotovoltaici. Il Cagliari ha deciso di eliminare tutti i bicchieri di plastica utilizzati negli eventi, oltre 4 mila per partita. L’Allianz Stadium della Juventus, a Torino è il primo impianto ecocompatibile al mondo. Per costruirlo sono stati riciclati i materiali del precedente Delle Alpi e un impianto di teleriscaldamento fornisce il calore. Insomma anche lo sport si mobilita per l’ambiente.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.