Ambiente
Italia pioniera nella ricerca sull’idrogeno

Italia in prima linea nella sfida dell’idrogeno. Lo scorso anno, in una prima assoluta a livello europeo, Snam ha iniziato a immettere idrogeno nella rete del gas nazionale a Contursi Terme, in provincia di Salerno. Il mix idrogeno-gas naturale è stato fornito in via sperimentale a un pastificio e un’azienda di imbottigliamento di acque minerali attive sul territorio.

Applicando la percentuale del 10% di idrogeno al gas trasportato ogni anno da Snam, se ne potrebbero immettere ogni anno in rete 7 miliardi di metri cubi, con una riduzione delle emissioni di CO2 di 5 milioni di tonnellate.

L’idrogeno si candida ad avere un ruolo centrale nel raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione al 2050. In particolare, in prospettiva, l’idrogeno “verde”, cioè quello prodotto attraverso l’elettrolisi da fonti rinnovabili come sole e vento, permetterà a queste risorse di beneficiare della capillare rete di trasporto gas e degli stoccaggi, contribuendo a risolvere le problematiche causate dalla disponibilità intermittente dell’energia verde.

 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.