Il giorno del proprio matrimonio non si scorda mai. Tra qualche anno, però, il giorno della proposta potrebbe diventare ancora più indimenticabile. ApoteoSurprise, agenzia francese inaugurata nel 2006 da Nicolas Garreau e specializzata in proposte di matrimonio super esclusive e ad alto tasso di spettacolarizzazione, promette che dal 2022 sarà possibile chiedere la mano del proprio amato in orbita, volando intorno alla Luna. Piccolo particolare, il costo del viaggio: 125 milioni di euro

I futuri sposi potranno prenotare il servizio online, dopodiché dovrà prepararsi a una formazione fisica e tecnica di 12 settimane che inizierà 5 mesi dopo. Il decollo è previsto dal Kennedy Space Center di Cape Canaveral, in Florida, a bordo di un veicolo spaziale che seguirà una traiettoria simile a quella dell’iconica missione Apollo del 1968: la capsula, in grado di raggiungere i 38mila km orari, sarà dotata di 8 telecamere per immortalare l’intero viaggio, che avrà una durata complessiva di 7 giorni.  

Tre sono quelli necessari alla navicella per raggiungere la Luna, restando in orbita a soli 200/300 km di altitudine. Al momento del decollo la colonna sonora sarà quella di “2001: Odissea nello Spazio”, per celebrare i primi momenti senza peso. Una volta in orbita verranno concessi 30 minuti di completa intimità in cui le comunicazioni con la Terra verranno interrotte e durante i quali la capsula sorvolerà il lato oscuro della Luna. Si passa a “Fly me to the moon” per il momento della proposta e poi lo spettacolo dell’alba della Terra dietro i crateri lunari prima di iniziare il viaggio di ritorno, che durerà quasi 4 giorni. 

Unico consiglio? Prima di organizzare il tutto assicuratevi che il vostro partner vi risponda con un “sì”.

 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.