Tecnicamente è un’associazione sportiva, praticamente è un po’ accademia militare, un po’ scuola calcio, un po’ talent show, con al centro gli eSports. Il Team Forge di Cagliari è la prima Accademia per cyberatleti in Italia, nata dall’idea dell’imprenditore informatico Alessandro Fazzi. Due anni fa è stata creata la prima squadra di semi professionisti dei videogiochi, oggi l’accademia è abitata invece da ragazzi tra i 17 e i 20 anni, soprattutto italiani, con il sogno di vivere facendo quello che gli riesce meglio: sfidarsi in un’arena virtuale con altri campioni in giro per il mondo e vincere trofei sotto lo sguardo di migliaia di spettatori.

Dal vivo, negli stadi, o collegati allo streaming delle partite, commentate da professionisti del settore. Forse in Italia è ancora difficile da capire, ma in Paesi come Corea e Cina esistono già da anni università e accademie dove si studia teoria e pratica degli eSports. I cyberatleti sono ragazzi con talenti speciali, capaci di prendere 300 decisioni al minuto, un’abilità che li rende unici anche al di fuori del loro “settore”. Per questo agli “studenti” viene richiesto prima di finire la scuola, per essere poi in grado di destreggiarsi in un futuro lontano da mouse e tastiere competitive.

Quello che viene già definito lo spettacolo del futuro fattura già 700 milioni di dollari l’anno, ma la carriera dei giocatori è forzatamente breve: si accede le competizioni a 16 anni e a 25 è probabile che il rallentamento dei riflessi sfoci nel ritiro. Per ottenere alti risultati, la disciplina è ferrea. Nella Gaming House, dove la squadra si trova per allenarsi 8 ore al giorno, campeggia il foglio delle regole da seguire: non giocate ad altri giochi, non usate device personali, non litigate, non dite parolacce.

Stesso regolamento nella casa condivisa dai nove ragazzi con i loro coach: sono giovani che devono lasciare famiglia e casa e l’appartamento in comune è la soluzione migliore. Ed è anche grazie anche a questa formazione a 360 gradi che il Team Forge eccelle in League of Legends, il videogame più giocato al mondo.

 

 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.