Quando tutto il mondo sembra aver scelto il wireless, i due colossi del mondo digitale Microsoft e Facebook annunciano il completamento di Marea: un cavo sottomarino installato per migliorare i collegamenti internet tra Europa e America. Ad annunciare la riuscita dell’impresa è stato proprio il portavoce del colosso di Redmond: “Si tratta del cavo internet più tecnologicamente avanzato di sempre che attraversa l’Oceano Atlantico, lungo 4 mila e cento miglia (circa 6 mila e 600 km) in grado di connettere Bilboa, in Spagna, con Virginia Beach, USA”.

Sono bastati solo 2 anni per completare il progetto, grazie alla collaborazione tra Facebook, Microsoft  e Telxius. Il cavo transatlantico è ora in grado di raggiungere l’incredibile velocità di 160 terabit al secondo. Il progetto, annunciato nel maggio 2016 e completato a settembre 2017, promette di accelerare lo sviluppo di infrastrutture internet di prossima generazione e sostenere l'esplosione di consumo di dati e la rapidissima crescita dei servizi online e cloud, consentendo anche a Facebook e Microsoft di ottimizzare le prestazioni delle loro piattaforme fornendo connettività affidabile e a bassa latenza.

C’è poi un progetto simile che riguarda l’Europa. Si chiama Celtica Interconnector, un cavo sottomarino di ben diversa lunghezza che promette di “unire” Irlanda e Francia per alta tensione elettrica e fibra ottica per la connessione dati. La UE ha già stanziato 4 milioni di euro per la realizzazione del progetto i cui lavori dovrebbero cominciare nel 2018 e finire nel 2020. Celtic Interconnector sarà un cavo sottomarino di 600 chilometri, tra la costa meridionale dell'Irlanda e la quella a nord-ovest della Francia. I vantaggi sono indubbi. Dublino potrà importare dall'area euro 700 megawatt di elettricità con costi più vantaggiosi, per alimentare circa 450 mila abitazioni e uffici oltre che disporre di un collegamento di comunicazione in fibra ottica diretto con il resto dell'Unione. Dal 2014 l'Europa si propone di sostenere attivamente lo sviluppo delle interconnessioni energetiche tra i diversi paesi e le diverse aree dell'Unione. L'obiettivo è migliorare la rete energetica dei territori, ma anche consentire un migliore flusso di energia rinnovabile e avere il controllo diretto delle reti di telecomunicazione a banda ultralarga.

 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.