Se pensavate che stare tutto il giorno sui social fosse il massimo grado di connessione che un uomo potesse raggiungere, preparatevi all’upgrade. Perché da oggi c’è chi potrà nonn solo stare tutto il giorno sui social ma potrà farlo, per giunta, connesso da un villaggio social.

È quello che accadrà nella Silicon Valley entro il 2021: qui sorgerà Willow Park, il primo villaggio di proprietà Facebook, per cui sono previsti 2500 appartamenti, proprio alle spalle del quartier generale dell’azienda di Mark Zuckerberg, a poco più di 40 chilometri da San Francisco. Un villaggio come tanti altri, dedicato non solo ai dipendenti Facebook, ma anche ai comuni cittadini, che potranno addirittura ottenere un 15 per cento dei nuovi alloggi a prezzi inferiori a quelli di mercato.

Ma del resto c’era da prevederlo: negli ultimi anni il boom delle aziende hi-tech cresciute nella Silicon Valley ha incrementato la forza lavoro presente nell’area, con conseguente congestione del mercato immobiliare e costi di affitto triplicati. A Menlo Park un appartamento con due stanze da letto è affittato alla modica cifra di 3.349 dollari, superando persino le cifre capogiro di New York.

E il nuovo villaggio ha l’aria di essere il nuovo paese dei balocchi: ogni tipo di servizio utile, aree verdi a dismisura e trasporti efficienti. Insomma il progetto di una nuova comunità, dedicato a chi, di comunità, se ne intende.

 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.