Fare il bucato non sarà mai così facile. Lavadì è il nuovo servizio attivo in Italia (per ora a Milano) che ritira i panni da lavare e li riconsegna puliti e stirati. Il funzionamento è semplice: basta installare l’app (gratuita per Ios e Android), specificare i capi da trattare, l’eventuale stiratura, orari di ritiro e consegna. In più, grazie al tracking online siamo sempre informati sullo stato del nostro ordine. Un sms ci avverte quando l'ordine è partito e la sincronizzazione con il calendario dello smartphone consente di tracciare sempre le nostre prenotazioni. 

L’idea è nata a Londra, dove l’app si chiama Laundrapp, che ha ceduto il software alla base dell'app al gestore italiano, il gruppo Ferraguti. «Il settore non aveva ancora subito una rivoluzione digitale come è successo in tanti altri ambiti — spiega l’ad Bignone —. Con Laundrapp è arrivata invece la Uber del bucato». Ora è attiva in diverse città inglesi e dopo l'Italia, il progetto è di allargare il mercato in altri 10 stati entro la fine del 2018.

Il costo del servizio viene calcolato dal numero dei capi da trattare e anche a seconda dell'indirizzo di consegna. Alcune zone infatti costano più di altre, ma sempre a prezzi di mercato. Per i clienti più affezionati ci sono poi  sconti e offerte una tantum su alcuni capi. 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.