Ognuno di noi ne ha almeno uno, e lo usa decine di volte ogni giorno: stiamo parlando dello smartphone, divenuto ormai molto più di un telefono. Con un unico oggetto possiamo ascoltare musica, scattare foto, girare e montare video, giocare, leggere il giornale, inviare mail e messaggi. E sì, tra le altre cose anche telefonare. 

La prima telefonata con un cellulare

Inizialmente, telefonare era il vero e unico scopo dei cellulari. E dobbiamo andare indietro di quasi 50 anni per risalire alla prima chiamata fatta da un telefonino: era il 3 aprile del 1973, e l'apparecchio era stato realizzato dall'ingegnere americano Martin Cooper per Motorola. Il cellulare in questione era grande quanto un citofono, pesava più di 1 kg e si ricaricava in 10 ore, scaricandosi dopo appena mezz’ora di utilizzo. Da quella prima chiamata alla produzione di cellulari su larga scala passarono dieci anni: nel 1983 proprio Motorola iniziò a vendere i suoi primi telefonini, al costo di quasi 4mila dollari. 

Dai Nokia al primo iPhone

Per un arrivo massiccio dei cellulari sul mercato bisognerà aspettare però fino agli anni Novanta, quando iniziarono ad apparire i primi modelli tascabili, con prezzi decisamente più abbordabili e maggiore autonomia. Alcuni modelli di cellulari Nokia, dal 5110 al 3310, diventarono icone di un'intera generazione. Nel 1999 il primo Blackberry introdusse la possibilità di inviare e ricevere e- mail, nel 2000 arrivò il primo telefonino con fotocamera incorporata, nel 2002 iniziarono a diffondersi gli schermi a colori. Ma la vera rivoluzione del settore arrivò nel 2007, con il lancio del primo iPhone di Apple presentato da Steve Jobs al Macworld.

Interfaccia touchscreen, tantissime applicazioni e la concezione rivoluzionaria di smartphone: un oggetto che non serve più soltanto per telefonare, ma che diventa un piccolo computer tascabile sempre a portata di mano. Dal 2007 ad oggi gli smartphone si sono evoluti costantemente, raggiungendo performance sempre più elevate ed entrando nella quotidianità di ognuno di noi. Molti oggi utilizzano lo smartphone per fare ogni genere di cosa, anche per pagare al posto della carta di credito. E chissà se in futuro lo useremo anche per telefonare...

 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.