Se siete tra quelli che per fare anche la minima cosa organizzate tutto per filo e per segno questo articolo non fa per voi. Se invece siete amanti dell’improvvisazione non potete perdervi l’opportunità di viaggiare che vi presentiamo di seguito.

Vacanze a sorpresa

FlyKube dice basta alle ore passate sui siti di viaggi, hotel e compagnie aeree e ti organizza tutto alla tua insaputa. Con un budget di soli 100 euro, puoi prenotare un weekend completamente al buio con la garanzia di poter visitare grandi capitali europee e soggiornare in alberghi a 3 e 4 stelle.

Anche in Italia è arrivata la possibilità di optare per le “vacanze a sorpresa”. Negli Stati Uniti è una formula molto apprezzata, è in grado di capovolgere le tradizionali dinamiche dei viaggi nell’era di Internet.

Infatti non sono più i clienti a organizzare nel minimo dettaglio il loro viaggio, ma è il tour operator a cucire addosso all’utente la soluzione migliore. Certo con quel pizzico di spirito d’avventura e le valigie rimangono a carico dei viaggiatori.

3 opzioni proposte

La filosofia di base è essere all’oscuro di almeno un aspetto del viaggio fino a poche ore prima della partenza. Per il resto FlyKube ha tre proposte in serbo per noi: decidere l’aeroporto in cui imbarcarsi (uno tra i 5 scali italiani previsti: Roma, Milano, Venezia, Napoli e Firenze), oppure decidere la meta o la data.

I costi non superano in genere i 300 euro ma, a determinate condizioni, si può addirittura strappare un weekend a soli 100 euro. La vacanza al buio sarà cucita su misura dell’utente. L’idea è rivolta soprattutto ai giovani, con poche finanze a disposizione ma con una grande voglia di viaggiare.

Viaggiare senza meta e senza tempo

L’algoritmo che governa FlyKube deciderà per voi la destinazione tra una ventina di grandi città europee come Madrid, Parigi, Londra, Barcellona, Amsterdam, Copenaghen, Budapest o Praga. Il turista potrà subito scartare tre mete, dopodiché dovrà solo attendere pazientemente.

Solo un paio di giorni prima il viaggiatore riceverà una mail con i biglietti aerei, la prenotazione dell’hotel e una guida della città con consigli su come ottimizzare i tempi per vedere le principali attrazioni.

In alternativa si può scegliere il luogo ma non il periodo. Non tutti sono disposti a lasciare il proprio destino in mano a un algoritmo e preferiscono scegliere la meta. Per farlo hanno però un “prezzo” da pagare: non potranno stabilire la data del soggiorno. Questa verrà comunicata solo 5 giorni prima della partenza e il catalogo delle città si restringe a 12.

Viaggiare al buio

Questa è senza dubbio l’opzione per i più temerari, ma anche la più intrigante. Non si scelgono né la meta né i giorni in cui andarci. Si parte conoscendo solo il mese del viaggio, mentre albergo, città e weekend rimangono ignoti sempre fino a 5 giorni prima. La sola certezza rimane l’aeroporto d’imbarco.

I prezzi low-cost

I criteri proposti da FlyKube potrebbero spaventare parte degli aspiranti kubers (questo il nome dei viaggiatori al buio clonato ad hoc). Per questo gli ideatori del sito hanno messo a disposizione delle piccole eccezioni, ma a fronte di un minimo di sovrapprezzo.

Nei viaggi con le date flessibili, con 25 euro in più, si può scartare un weekend tra quelli a disposizione del mese deciso. Per tutte le altre forme, invece, pagando 10 euro in più si potrà indicare la fascia oraria in cui si preferisce prendere l’aereo.

Se, infine, si vuole fuggire dalla routine quotidiana nel giro di poche settimane non c'è problema ma, probabilmente, le date saranno piuttosto affollate: se c'è tanta richiesta il costo può aumentare di 50 euro, di 100 euro se i posti sono in esaurimento. Ma, come detto, anche sfruttando tutte le opzioni la vacanza si manterrà sotto i 300 euro. Comunque conveniente.  

La startup

I tre giovani fondatori di FlyKube, l'italiano Paolo Della Pepa e i catalani Sergi Villa e Albert Cuartiella, (tutti under 35) non sono volti nuovi del settore. Gestiscono con successo un'agenzia di viaggi che ha sede a Barcellona. Questo gli permette di avere offerte vantaggiose durante tutto l'anno, soprattutto se last minute.

Ogni vacanza a sorpresa, perciò, ha degli standard elevati di qualità: le destinazioni sono le città europee più visitate, con arrivi nei principali aeroporti del vecchio continente, volando con compagnie aeree non necessariamente low cost, alloggiando in alberghi a tre o quattro stelle situati in zone centrali o semi-centrali e utilizzando sempre la stessa formula.

 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.