In poche settimane il mondo è cambiato, anzi si è capovolto. Così l’OMS ha lanciato a fine marzo l'hashtag #PlayApartTogether (giocare insieme a distanza). Sì i videogiochi come arma per combattere il COVID-19 facendo restare tutti a casa.

Sembrano passati secoli, era il 2019, da quando la stessa organizzazione aveva inserito il gaming disorder tra le malattie ufficialmente riconosciute. Oggi il nuovo nemico è il COVID-19 e quindi si usano tutte le armi a disposizione per far restare a casa le persone.

L’iniziativa che coinvolge OMS e case produttrici di videogames

L'iniziativa coinvolge alcune delle principali case di videogiochi online, come Activision (Call of Duty) e Riot Games (League of Legends), e vi hanno aderito anche il canale Youtube Gaming e la piattaforma di streaming Twitch (in totale, 18 marchi). Questi si impegnano a trasmettere con i propri mezzi le direttive di sicurezza dell'Organizzazione mondiale della sanità per combattere la diffusione del coronavirus. Tra le grandi case che non partecipano all’iniziativa c’è la Nintendo.

Così le grandi case produttrici di videogames hanno aderito a questa campagna, che in alcuni paesi come l’Italia è già in stato avanzato: le indicazioni sull’igenizzazione ogni italiano le conosce a memoria, e già da tempo siamo isolati in casa.

Ma le grandi case di gaming hanno fatto qualcosa in più. Ad esempio Activision, per parte sua, ha fatto uscire oggi il nuovo Call of Duty: Modern Warfare 2 Campaign Remastered per PS4, la versione rimasterizzata di un classico sparatutto tattico dei primi anni di PlayStation 3, che certo contribuirà a tenere a casa gli appassionati.

Unity, invece, la piattaforma di sviluppo di videogiochi, ha messo a disposizione degli utenti, gratuitamente, le sue lezioni di programmazione (iniziate il 23 marzo) e i suoi tutorial per sviluppatori.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.