Immaginate un altoparlante che si integra nell’ecosistema Apple con funzioni del tutto nuove, capace di riprodurre musica di altissima qualità basandosi sulla percezione spaziale per regolarne il suono a seconda della stanza in cui si trova e che all’occorrenza diventa assistente domestico basato su Siri.

Apple l’ha chiamato HomePod, sulla scia del precursore di successo iPod, e a quanto pare darà filo da torcere a Echo di Amazon e al Google Home. Lo speaker da salotto arriverà nei negozi il 9 febbraio, ma per ora solo negli Usa, nel Regno Unito e in Australia, mentre in Europa i primi saranno i francesi e i tedeschi.

Per l’Italia invece non si conosce ancora una data precisa per il suo arrivo. L’HomePod si troverà a rivaleggiare con Echo, lo speaker di cui Amazon dice di aver venduto decine di milioni di unità nel solo periodo natalizio, e Google Home con la sua versione più piccola Home Mini.

 

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.