Ormai l’IA è nella vita di tutti noi. Dagli smartphone agli speaker connessi l’intelligenza artificiale fa parte della nostra routine. Ma questa tecnologia non si ferma e giornalmente si sperimentano nuove applicazioni.

IA per lavare e asciugare

Con AI Control Samsung ha introdotto l’IA nelle lavatrici e asciugatrici. All’IFA, quest’anno virtuale a causa della pandemia, ha presentato nuova gamma di elettrodomestici per l’autunno, tra cui appunto Ai Control, la famiglia di lavatrici e asciugatrici next-gen, potenziati dall’intelligenza artificiale. I nomi in codice sono WW9800T e DV8000T. Grazie agli algoritmi di apprendimento automatico queste lavatrici sono in grado di imparare i modelli comportamentali dei consumatori, per consigliare i cicli più adatti alle loro abitudini e offrire un'esperienza di lavaggio personalizzata. Attraverso l’analisi dei Big Data, ossia della frequenza di lavaggio, della tipologia dei capi inseriti, degli orari più frequenti di utilizzo, Ai Control mette in piedi un programma ideale, suggerendo automaticamente sul display i più appropriati. Inoltre, una volta collegata al Wi-Fi, la lavatrice è in grado di adattare il ciclo migliore anche in merito alle condizioni meteo previste nella zona in cui ci si trova, e di comunicare direttamente con l’asciugatrice Ai Control. Quante volte sarà capitato ad ognuno di noi di dimenticare di azionare la lavatrice. Ecco i modelli della nuova line up Samsung sono compatibili con SmartThings, che offre il controllo delle impostazioni della lavatrice e dell’asciugatrice direttamente dal proprio smartphone, un aiuto anche per personalizzare da remoto le routine di lavaggio.

Non solo lavatrici

Ma i prodotti per la casa presentati dal colosso sudcoreano sono molteplici. C’è ad esempio The Terrace, uno schermo realizzato per la visione all’aperto. Si tratta di un pannello da 55, 65 o 75 pollici, ottimizzato per restituire un’immagine chiara anche sotto il sole, all’aperto, oppure in una giornata uggiosa, magari non eccessivamente, grazie alle caratteristiche di resistenza all’acqua, umidità, polvere e persino insetti (è IP55). 

Sempre per esperienze visive innovative è stato presentato The Premiere, un proiettore smart disponibile nei modelli da 120 e 130 pollici. Permette di risparmiare spazio, seppur sia dotato di un potente woofer incorporato, suono surround Acoustic Beam e di un triplo laser, che trasmette immagini in qualità 4K. Ed è il primo certificato HDR10+.

Altre le meraviglie presentate da Samsung come i nuovi monitor Odyssey, G9 (49 pollici) e G7 (27 e 32 pollici), entrambi con schermo curvo da 1.000R, un tempo di risposta di 1 millisecondo e una frequenza di aggiornamento di 240 Hz.

Insomma l’IA governerà sempre di più le nostre case, offrendo strumenti utili e piacevoli.

Instant Future

Instant Future (IF) è un progetto di comunicazione digitale sui temi dell'innovazione, del futuro prossimo e della tecnologia che migliora la vita dell'uomo.


Social


© Copyright 2018 Instant Future - All rights reserved.