Grazie all'app Google Arts & Culture ricercare il tuo sosia nei dipinti famosi è molto semplice. Scopri come

La ricerca di un sosia, si sa, è una cosa estremamente difficile. Ora però un aiuto ce lo dà Google, almeno per quanto riguarda le nostre somiglianze con personaggi di dipinti famosi. L’app Google Arts & Culture utilizza il riconoscimento delle immagini per setacciare raccolte di opere d’arte da oltre 1.200 musei, gallerie e istituzioni in tutto il mondo, per trovare somiglianze con i nostri selfie.

Arts & Culture è disponibile dal 2016 e permette di esplorare opere d’arte e collezioni museali, ma ora si è arricchita della “funzione selfie” che l’ha già spinta nella top ten dei social media. Se pensate che la ricerca di un sosia nel mondo non risponda alla diceria dei 7 che spetterebbero a ciascuno di noi, sappiate che riconoscersi in un quadro è decisamente più facile.

Come trovare il proprio sosia

Basta caricare i propri selfie e l’app, utilizzando la tecnologia del riconoscimento facciale, cerca di abbinare il volto a un’opera d’arte. L’algoritmo di Google cerca la corrispondenza più vicina utilizzando vari parametri e alla fine calcola anche una percentuale di somiglianza. L’ultima trovata di Google è sicuramente una soluzione divertente per esplorare l’arte attraverso la ricerca di noi stessi. Un esperimento che in pochi giorni ha prodotto oltre 30 milioni di selfie.

share:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

potrebbero interessarti: